Sei qui: News | MILANO E PROVINCIA "VOCI E MUSICHE NELLE RELIGIONI DEL MONDO"

Primo Piano

  • MILANO EVENTO MECENART

Eventi

Riflessioni sul Futuro

      

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °       

campari-logo

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° 

 

Bayer

 

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °  

Branca

 

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

momodesign 01

 

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

profumerieMazzolariLogo

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

banner c-room 334x238

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° 

ipcmethod 230x

 ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °  

blakies 334x228

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° 

 

 

Media Partner

 

 

          logo Testata24orenews 300

 

 

KiraTVLOGO Lombardia SAT

 

       Logo-x-sfondi-chiari lattemiele 150x

       RADIO ATLANTA logo 2  DIMENSIONE RADIO logoRADIO 1 NEW YORK logo RADIO VALLE BELBO logo RADIO MILAN INTER  logo RADIOPAL  logo

Seleziona la lingua

MILANO E PROVINCIA "VOCI E MUSICHE NELLE RELIGIONI DEL MONDO"

VOCI E MUSICHEVOCI E MUSICHE NELLE RELIGIONI DEL MONDO

con la collaborazione del Servizio per la Pastorale Liturgica dell'Arcidiocesi di Milano

MILANO: Dopo un prologo all’Abbazia di Mirasole il 7 dicembre, prende il via venerdì 13 dicembre 2013 a Lainate la diciassettesima edizione de “La Musica dei Cieli - Voci e musiche nelle religioni del mondo, rassegna di concerti a ingresso libero in chiese e abbazie del territorio promossa dalla Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura in collaborazione con l'Arcidiocesi di Milano (Servizio per la Pastorale Liturgica), i Comuni del Polo Insieme Groane e del Polo dei Navigli e le Abbazie che partecipano all'iniziativa. Alcuni concerti toccano il percorso della “Strada delle Abbazie”, che è promosso dalla Provincia di Milano, dove sono presenti notevoli testimonianze di arte e sentimento religioso edificate nel corso dei secoli.A completamento dell’offerta musicale della Provincia di Milano per il periodo dell’Avvento, anche quest’anno a “La Musica dei Cieli” si affianca “Antichi Organi in Concerto”, rassegna di concerti per organi storici, in chiese e basiliche del territorio.

 

“La Musica dei Cieli” - rassegna a curadi Titti Santini/ Ponderosa Music & Art - propone concerti con repertori di musica popolare, gospel, etnica e sacra provenienti da ogni parte del mondo. Grazie alla partecipazione dimusicisti appartenenti alle diverse religioni e laici, che rielaborano il patrimonio religioso della propria cultura, questa rassegna riesce sempre a regalare grandi occasioni di condivisione e bellezza.Incoraggiata dal consenso della critica e dall'ampia partecipazione di pubblico, “La Musica dei Cieli” rappresenta un crocevia di linguaggi musicali, un veicolo di ricerca e tradizione e offre occasioni di lettura del sacro a partire dalla musica di oggi.«Oltre ad essere una preziosa occasione per apprezzare tradizioni e culture musicali spesso poco conosciute, “La Musica dei Cieli” è anche un’opportunità per riscoprire le bellezze architettoniche di tante Chiese ed Abbazie del nostro territorio, testimonianze di arte e sentimento religioso edificate nel corso dei secoli. - osservano Guido Podestà, Presidente della Provincia di Milano, e Novo Umberto Maerna, Vice Presidente e Assessore alla Cultura - “La Musica dei Cieli”, come sempre, unirà migliaia di persone nel segno di questa condivisione.»
Questo il programma completo dei concerti, tutti ad ingresso libero :

Sabato 7 dicembre 2013 ore 21, Opera, Abbazia di Mirasole MichaelMSmith

CANTORI AMBROSIANI

- “Ambrogio Di Milano. Drammaturgia per narratore e coro

Ilcoro“CantoriAmbrosiani”ècostituitodavocifemminiliemaschilichenel corso degli anni hanno accumulato importanti esperienze. Sotto la direzione di Giovanni Scomparin, che può oggi ritenersi fra i maggiorispecialisti nella direzione ed esecuzione del cantoambrosiano, il coro ha maturatoun’esperienzaunica attraverso la pratica musicale al servizio della liturgia domenicale in diverse realtà ecclesiali, come fermento ecumenico. Le competenze umanistiche di molti cantori, approfondite e a livello universitario, consentono una risposta adeguata alle richieste di studio e una migliore percezione culturale della musica da eseguire. Regia di Paolo Pivetti. La preparazioneliturgica è curata dall’Avvocato Ferruccio Ferrari,redattore di diversi sussidi per il canto liturgico, editi sempre di concerto con la Diocesi di Milano.  

Venerdì 13 dicembre 2013 ore 21,

Lainate, Chiesa S. Francesco d’Assisiorchestra metropolitan

INSINGIZI - An African Christmas (Zimbabwe) Gli Insingizi sono tre cantanti che provengono dallo Zimbabwe e raccontano in modo originale e coinvolgente il continente Africa con la loro musica fatta con gli strumenti più antichi e più autentici: la voce e le percussioni. Gli Insingizi propongono il classico stile vocale africano 'mboube, il canto degli operai zulu reclutati nelle campagne e portati a lavorare in miniera, reso celebre in tutto il mondo da Paul Simonedi Ladysmith Black Mambazo con la storica tournèe "Graceland". Questi canti sono spesso basati sulla struttura responsoriale (call and response) tipica della musica africana: il leader canta una frase e gli altri cantanti rispondono in armonia. Ma si sentirà anche una sorprendente gamma di suoni ispirati dalla natura, sfruttando la varietà fonetica offerta dalla lingua: suoni aspirati e gutturali, warbling, lo schioccare della lingua nel palato caratteristico dello zulu e un uso sapiente delle pause conferiscono alla musica degli Insingizi un ritmo davvero inusuale per un trio vocale. Gli Insingizi sono: Vusa Mkhaya Ndlovu (tenore), Dumisani Ramadu Moyo (voce solista) e Blessing Nqo Nkomo (basso e percussioni).

MaranathaSabato 14 dicembre 2013 ore 21,

Abbiategrasso,Ex Convento dell’Annunciata

MILANO METROPOLITAN ORCHESTRA (Italia) In programma musiche di Brahms, Beethoven, Mozart.

Fondata nell'aprile del 2013, l'Orchestra sinfonica Milano Metropolitan Orchestra si pone fra le più attive realtà sinfoniche italiane che intendono agevolare il connubio tra mondo accademico e attività professionale.Formata da giovani ed eccellenti musicisti tutti sotto i ventotto anni, attentamente selezionati attraverso audizioni tenute da una commissione di musicisti di chiara fama (professori d'orchestra della Filarmonica della Scala, del Gran Teatro La Fenice e concertisti internazionali) la Milano Metropolitan Orchestra coniuga il suo spirito di professionalità e di diffusione della musica fra i giovani ad una rinnovata identità culturale dell'area metropolitana di Milano. Attenta ad un repertorio che spazia dall'opera al novecento sinfonico, l'orchestra si intreccia con tutta la sua forza ad iniziative di solidarietà, attraverso concerti benefici a favore di associazioni e istituti per il sociale in alcuni dei più importanti teatri di Milano e del nord Italia. La direzione artistica e musicale dell'orchestra è affidata a Stefano Miceli. La Provincia di Milano è ente co-promotore e main partner dell'orchestra.

Domenica 15 dicembre 2013 ore 11.30,                  Parco delle Groane - sede di Solaro

Dimitri Grechi espinozaDIMITRI GRECHI ESPINOZA – “Oreb” (Italia)

“Oreb” dimora al confine tra il rito e il concerto: per questo progetto unico nel suo genere, Dimitri Grechi Espinoza ha fatto incontrare due grandi passioni: da un lato la forte vena devozionale che lo lega alla tradizione cristiana ortodossa, dall'altro la ricerca del suono, portata avanti da anni con l'obbiettivo di riscoprire il respiro profondo dei luoghi sacri di tutto il mondo.  Nella penombra della chiesa, Grechi Espinoza avvolge il pubblico con le note del suo sax, dal quale riesce a tirare fuori arcobaleni di armonici “liberati” dal sistema temperato. Lo fa suonando tra le note e sfruttando le antiche forme architettoniche che rispondono ai fraseggi modali con risonanze trasformate dal musicista in contrappunti dal fascino ancestrale. Il duduk armeno di Djivan Gasparyan, la spiritualità free di John Coltrane, le tradizioni nomadi del Sahara e la ripetitività di John Surman sono suggestioni che saltano all'orecchio ascoltando “Oreb”, ben nitide come in una messa che amalgama anche i linguaggi della contemporaneità. 

Domenica 15 dicembre 2013 ore 21,

Garbagnate M.se, Basilica Santi Eusebio e Maccabei

THE GHOST TRIO (Irlanda)

The Ghost Trio è un nuovo progetto musicale che mette assieme il grande cantante irlandese Iarla O’Lionaird assieme al violinista old time americano Cleek Schrey e al piper irlandese Ivan Goff. Iarla O’Lionaird è considerato il più grande interprete e testimone della antica tecnica vocale irlandese dello séan nos (il canto tradizionale in lingua gaelica). È stato il cantante degli Afro Celt Sound System, con cui ha inciso sei album di grandissimo successo e si è esibito in tutto il mondo.Nel corso della sua carriera ha inciso inoltre due album solisti con l’etichetta Real World, diretta da Peter Gabriel e ha collaborato con artisti come Gavin Bryars, Martin Hayes ed il Crash Ensemble. Nei suoi spettacoli il Ghost Trio celebra la tradizione musicale irlandese unendola con nuove sonorità che sono il frutto di anni di esperienze musicali e incontri. Il Ghost Trio crea un rapporto profondamente personale con il suono, presentandolo in un modo tale che il pubblico possa immergersi in questo nuovo universo e lo esplori insieme a loro. 

Lunedì 16 dicembre 2013 ore 21,

Bollate, Chiesa San Martino

MICHAEL M. SMITH MINISTRIES (USA)

Nato nel 1964 a Charleston, South Carolina, terra di radicate tradizioni Spiritual e Gullah, risiede oggi in Virginia, dove è attivo come pianista, cantante, compositore e produttore. E’ considerato come uno dei Minister of Music più promettenti dell’area di Norfolk, dove esercita attualmente come Minister presso la Gethsemane Community Baptist Church insegnando piano e canto. Raggiunge la fama a livello nazionale grazie al suo primo lavoro discografico da solista pubblicato nel 2005: “Worship Of a Redeemed Man”, co-prodotto da Ike Owens e Kasey Square, dove Michael mescola sapientemente la preghiera sentita ed appassionata con arrangiamenti e stile gospel contemporaneo, con atmosfere cariche di soul e gusto tradizionale. I suoi pezzi originali sono regolarmente trasmessi da molte stazioni radio. Grazie alla sua profonda conoscenza della musica sacra in genere, del gospel e di altre musiche cristiane, Michael Smith riesce a coinvolgere un vasto pubblico. Come suo personale obiettivo artistico, si adopera per creare un ponte tra il Gospel e gli altri generi di musica cristiana, toccando la sensibilità dei credenti di molte culture diverse, non trascurando l’ispirazione proveniente anche da ambienti come il country.

Per questo concerto è prevista una navetta gratuita che partirà da Baranzate (info: 800 47.47.47). 

Martedì 17 dicembre  2013 ore 21,

 Arese, Chiesa Maria Aiuto dei Cristiani

MARANATHA GOSPEL SINGERS (USA)

La loro musica può essere un sorriso, un urlo, una lacrima o un caldo abbraccio: The Maranatha Gospel Singers cercano di diffondere la goia e l’amore di Dio attraverso la musica gospel, una musica che è profonda espressione dello spirito umano, libero dalle limitazioni del genere; cosa li accomuna è l’amore e la grande passione per questo linguaggio universale dell’amore, pace e armonia che può essere condiviso con le persone di tutto il mondo. Singolarmente vantano collaborazioni con grandi artisti, seguite da tourneè europee da Parigi a Francoforte, Monaco, Salisburgo, Linz, Vienna, Roma, Milano e Toscana, nonchè come coristi di grandi artisti gospel quali Clark Sisters, Walter Hawkins, CeCe Winians, Vickie Winians, The Rev Daryl Coley, Yolanda Adams e molti altri. Una delle loro missioni è portare la parola di Dio dalle loro vite in tutto il mondo attraverso la loro musica, quella in cui ritroviamo un unico marchio, quello della tradizione, inni mescolati a vecchi spirituals neri con un pizzico di musica contemporanea.

Per questo concerto è prevista una navetta gratuita che partirà da Solaro e da Novate Milanese (info: 800 47.47.47). 

Mercoledì 18 dicembre 2013 ore 21,

 Cesate, Chiesa Santi Alessandro e Martino

SONYA MCGUIRE & ATLANTA INSPIRATIONAL GROUP (USA)

Figlia di un predicatore, Sonya McGuire ha imparato a cantare, recitare e apprezzare la musica fin dalla giovane età. Cresciuta in una casa dove la musica ha un ruolo predominante, sente che non c’è altra via per lei che seguire le orme “non ufficiali” della sua famiglia. La sua prima scelta di espressione musicale ricade sulle percussioni per poi estendersi in un grande amore per il canto e la direzione musicale, ricoprendo così questo ruolo nella chiesa del padre. Multi-talentuosa cantante gospel, corista, compositrice, musicista nonché personaggio radiofonico per la Freedom Radio, il suo stile unico da sempre entusiasma il pubblico offrendo loro un originale e sacra esperienza di preghiera. Con un’abilità vocale incomparabile e sorprendente, Sonya incorpora stimolanti liriche a inconfondibili sonorità jazz, le sue abilità da compositrice mescolano soul, gospel tradizionale, jazz, funk e sacro. La sua passione per la musica e la sua missione di conquistare le anime con la parola di Cristo superano ogni barriera di razza, cultura e linguaggio.  

Venerdì 20 dicembre 2013 ore 21,

Senago, Chiesa Santa Maria Assunta, Senaghino
Sabato 21 dicembre 2013 ore 17, Abbazia Santa Maria di Morimondo

UNAVANTALUNA – “La Novena Siciliana” (Italia)

Unavantaluna cumpagnia di musica sixiliana è un ensemble di musicisti uniti dalle comuni origini siciliane e dalla passione per le arti e le tradizioni popolari della loro terra. Sin dalla nascita del gruppo, sono forti la necessità di unire il passato con il presente e il desiderio di ricercare un possibile equilibrio fra tradizione ed innovazione musicale. Scelte strutturali quali l'uso di strumenti tipici del Mediterraneo, le partecipazioni in sala d’incisione di noti musicisti stranieri come il persiano Mohsen Kassirossafar allo zarb e il nord-africano Ashraf Ahmad Mohamed alla tabla egiziana, le continue collaborazioni con artisti di varie estrazioni musicali, (dalla popolare alla colta fino alla demenziale) quali Elvin Dhimitri, violinista albanese, Yannis Vassilakos, bouzokista greco, il Quartetto d'archi dell'Orchestra di Roma e Lazio, Claudio Gregori in arte “Greg”, Tenores de Neoneli e Elio delle Storie Tese, si confermano valide. La conseguente presa di coscienza pan mediterranea derivata esprime al meglio nel Live questa sua natura contaminata. Negli ultimi due anni, con l'inserimento in organico del percussionista Arnaldo Vacca, le sonorità del vicino e lontano Oriente si uniscono alle più recenti tendenze e arrangiamenti della musica internazionale. 

 

 Informazioni al pubblico:

- Provincia di Milano, tel. 02 7740.6311, www.provincia.milano.it/cultura

- Polo Culturale Insieme Groane, tel. 800 474747, www.insiemegroane.it,

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Uffici stampa: - Provincia di Milano/Cultura, 02 7740.6310/6359

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  Addetto stampa Assessore, tel. 02 7740.6386 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Ponderosa Music & Art/Sara Mehrjoei, 02 4819.4128 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.